Inhalte anzeigen?
Datenschutzbestimmungen weichen ab
Inhalte anzeigen?
Datenschutzbestimmungen weichen ab
    Schriftgröße: normal groß größer
Deutsch Französisch Italienisch
 

Saluto

 

Achim Grimm, Bürgermeister


Sono lieto che desideriate informarVi sulle nostre due città gemellate
St. Fargeau-Ponthierry e Rignano sull’Arno.

Con la firma dei documenti di Pentecoste nel 1982 a Saint Fargeau-Pontierry e nella Pentecoste del 1983 a Gross-Zimmern, la nostra comunità è gemellata con la città francese, mentre a seguito della stretta unione tra il distretto di Darmstadt-Dieburg con la provincia di Firenze, Groß-Zimmern ha suggellato nel 2008 e nel 2009 il gemellaggio con il comune italiano di Rignano sull’Arno.

Spesso ciò che alla politica risulta difficile, può essere realizzato e vissuto concretamente all’interno dei gemellaggi, grazie ai quali a piccoli passi si consolida l’Europa. Imparare gli uni dagli altri, impegnarsi a conoscere la storia e la cultura reciproca, cercare affinità comuni e lavorare insieme per risolvere i problemi: sono questi i pilastri importanti per un’intesa pacifica tra i nostri popoli.

Questo sito è dedicato ai gemellaggi di tre comuni europei: Groß-Zimmern,
Saint Fargeau-Ponthierry e Rignano sull’Arno. Si tratta di informare, ma anche di contribuire a mantenere vivo l’interesse per l’Unione europea.

Il gemellaggio con Saint Fargeau-Ponthierry si è spento da qualche tempo, poiché il comitato di gemellaggio locale lì si è sciolto. Vi siamo grati per eventuali proposte che ravvivino questa amicizia che dura da tanti anni.

Nel mese di aprile di quest’anno è stato festeggiato a Rignano sull’Arno il nostro gemellaggio, noi auspichiamo che sia uno scambio variegato, rivolto soprattutto ai bambini e ai giovani di entrambe le comunità che dovranno trarne beneficio.

Invito tutti i visitatori di questo sito a partecipare alle prossime attività e a collaborare all’impostazione del sito, scrivendoci o inserendovi nel guestbook.

Diventate parte attiva dell’Europa.

Cordiali saluti


Il Sindaco
Achim Grimm